to top

La dieta al tempo della quarantena

BD7D686D-6EE7-429F-8D11-86DB43B2E7D8

Mangiare bene è sempre un problema, semplice da risolvere, ma sempre da affrontare. Per questo, in tempo di distanziamento sociale e difficoltà a gestire la quotidianità, ospito volentieri nel mio sito un articolo della mia Stimata Collega ed Amica, Dottoressa Etta Finocchiaro, Specialista in Scienza dell’alimentazione, fondatrice di www.fooderapy.it che vi aiuta ad avere un’alimentazione sana ed equilibrata nel delicato periodo della quarantena, perché mangiare bene è un alleato fondamentale per la salute dei figli, delle mamme e dei papà.

“Dall’inizio della quarantena le donne e in particolari le madri si sono ritrovate a dover preparare pranzi e cene per figli e bambini, mariti, tutti a casa sempre due volte al giorno tutti i giorni!

Dopo le prime settimane di gare virtuali a chi prepara meglio la pizza, i dolci le focacce, poi subentra la fatica, la ripetizione di piatti, pentole, lavastoviglie sempre in funzione. Inoltre è noto che un’alimentazione sana ed equilibrata è un alleato fondamentale per la salute dei figli e per le madri stesse in questa nuova routine. La dieta sana è importantissima per aiutarci a mantenere un equilibrio sia da un punto di vista fisico, immunitario e antinfiammatorio

Inoltre tutti gli studi clinici confermano che è sempre più forte la correlazione tra stato di salute e predisposizione alle malattie infiammatorie, virali e sistemiche come ad esempio la SARS-COVID-19.

A proposito l’OMS ha emesso una lista di indicazioni per mantenerci in salute e ha posto l’accento anche sul rapporto peso/altezza (BMI) superiore a 25 che predispone ad uno stato di malattie, quindi bisogna porre ancora più attenzione al giro vita nostro e quello dei nostri figli.

Da poco è nata una piattaforma www.fooderapy.it che è una start up innovativa tutta al femminile (2 dottoresse specialiste in nutrizione clinica all’interno del gruppo societario), che si rivolge a tutte le persone che vogliono stare in forma mangiando con gusto e a chi per motivi di salute deve seguire un’alimentazione specifica. È l’ideale per chi non ha tempo di cucinare, per chi non se la cava benissimo in cucina, per chi non sa cosa comprare o semplicemente non riesce a mettere sempre pranzo e cena in modo corretto

I punti di forza della start up sono la personalizzazione del percorso dietoterapico, il team medico-scientifico che lavorano in sinergia con chef esperti, l’utilizzo di prodotti biologici accuratamente selezionati e le tecniche di conservazione d’avanguardia che permettono di ordinare il cibo e di poterlo conservare una volta a domicilio anche per 15 gironi.

Per saperne di più www.fooderapy.it

Dottoressa Etta Finocchiaro